Dalla terra nascono i fiori – Friederike Zeit

Browse By

Cari amici, oggi ci facciamo entrare nel mondo incantato della ceramica e vi presentiamo Friederike Zeit, che noi abbiamo conosciuto al simposio della ceramica di Deidesheim con gli amici di Sprout Art.  Così come il materiale che lavora, anche lei è una persona molto umile, che porta avanti le sue opere e il suo lavoro con grinta e determinazione. E a noi è piaciuta molto!

frieferik-zeit-germany-clay-artist1) Friederike, come nasce la tua passione per la ceramica e come è diventata il tuo lavoro?
Esisteva già un museo della ceramica nel paese dove vivo, a Deidesheim (Germania) e una volta, quando avevo 11-12 anni, venni incaricata dell’assistenza ai visitatori. Poi ho frequentato dei corsi di vasaio, fino a far diventare la scultura un vero e proprio lavoro.

2) All’inizio nasce come un piccolo progetto tra appassionati ed artisti locali, poi si allarga ad artisti internazionali. Come è nato e qual è stata la sua evoluzione?
Il simposio nasce come un’idea spontanea, ma è sempre stato internazionale fin dall’inizio! Avevo già dei contatti con artisti stranieri, quindi ho cominciato ad invitarli a partecipare. Ho anche partecipato ad altri eventi internazionali e conferenze. Infine Facebook ha aiutato molto a conoscere altre realtà.

3) Come vengono scelti gli artisti? Quali sono secondo te le caratteristiche che fanno diventare un artista indispensabile per il vostro simposio?ceramica-deidesheim-frederik-zeit
Per prima cosa, la qualità dei lavori. Poi è molto importante l’empatia con l’artista. In questo mi aiuta molto il mio istinto e una sorta di ricerca che faccio prima di contattare l’artista: cerco di seguire le sue evoluzioni degli utlimi anni. Infine, valuto l’eterogeneità del gruppo che partecipa, in termini di età e lavori.

4) Deidesheim è un piccolo paese. Da una parte c’è un grande coinvolgimento di pubblico, cittadini, istituzioni, dall’altra la potenzialità di un piccolo pubblico partecipante rispetto al volume che potrebbe dare una città più grande come Heidelberg. Non avete mai pensato di spostarvi o di creare collaborazioni con entità cittadine limitrofe di maggiore portata?
No, penso sia più facile essere aiutati da piccole realtà e dover adottare un “approccio formale” sarebbe contro la mia visione e personalità. Credo che città più grandi significherebbero più concorrenza.

5) Qual è la parte più difficile dell’organizzazione dell’evento?
Organizzo e prendo decisioni da sola. Penso che la parte più difficile sia mantenere alta la qualità delle proposte. Il ruolo di organizzatrice e nel contempo di collega di molti artisti è a volte veramente davvero difficile!

deidesheim6) Abbiamo visto che il simposio non è solo una mostra, ma un’occasione per imparare, condividere e scambiare esperienze sulla ceramica. Riuscite ancora ad imparare dalla condivisione con altri artisti internazionali?
Oh si, imparo sempre un sacco! Imparo dai vari comportamenti e punti di forza, dai differenti modi di pensare, dai diversi modi di lavorare e dalle diverse mentalità. Tutto questo lo riassumo, per riuscire a convivere tutte queste persone, mi fa diventare più tollerante. Ma amo tutto ciò!

7) Qual’è il ruolo della ceramica nell’arte contmporanea? E quale sarà il futuro?
Per molti anni la ceramica è stata messa “fuori” dall’arte contemporanea. Solo alcuni artisti si sono potuti permettere di utilizzarla. Secondo il mio punto di vista, in questi anni si sta cambiando e spero si smetterà  di pensare che la ceramica non è arte contemporanea  e che noi siamo diversi. Dobbiamo avere più sicurezza. Noi siamo contemporanei!

Friederik Zeit on Facebook
Friederik Zeit Official Website
Gruppe83 Official Website
Intonation Deidesheim Official Website

2 thoughts on “Dalla terra nascono i fiori – Friederike Zeit”

  1. Pingback: Flowers grow from the ground – Friederike Zeit | Questa Non E' Arte
  2. Trackback: Flowers grow from the ground – Friederike Zeit | Questa Non E' Arte
  3. Pingback: Flowers from the ground- Friederike Zeit – Questa Non È Arte – This is Not Art
  4. Trackback: Flowers from the ground- Friederike Zeit – Questa Non È Arte – This is Not Art

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *