L'illustrazione sulla città 

Browse By

Dopo due anni d’attesa il popolo del l’illustrazione tornerà a colorare la città.

Per poco più di un mese l’esposizione che ha riportato in città tanti giovani che hanno rianimato il monumento per eccellenza di Vicenza, la Basilica Palladiana!

Ma questa volta, proprio sulla scia di quello che è stato un incredibile successo è nata l’idea de L’Illustri Festival che animerà la città dal 4 dicembre al 31 gennaio 2016. Quattro  diverse location con moltissime eventi per conoscere da vicino i molti artisti che conosceremo da vicino nel periodo di mostra.

Segnale positivo per l’arte del l’illustrazione in Italia, Paese che si sta finalmente interessando a questo mondo, come testimoniano i numerosi festival e mostra sul tema.

I momenti clou del Festival saranno proprio durante le prime giornate, in cui, come una reazione a catena, verranno inaugurate tutte le mostre sparse per la città.

Si inizia da Palazzo Chiericati il 4 dicembre, nei sotterranei va in scena il futuro dell’illustrazione con Saranno Illustri,  con undici talenti che faranno sicuramente una grande carriera: Matteo Berton, Giacomo Bagnara, Francesco Bongiorni, Margherita Barrera, Martoz, Gio Pastori, Giulio Castagnaro, Andrea Mongia, Irene Rinaldi, Stefano Marra, Stefano Pietramala.

Ulteriore evento, la mostra Olimpic Frames, qui diciotto illustratori italiani che dedicano la propria opera alla squadra olimpica italiana impegnata a Rio nel 2016.

Il giorno dopo, sabato 5 dicembre si inaugura in Basilica Palladiana la grande collettiva Illustri, qui esporranno undici tra gli illustratori italiani più apprezzati: Riccardo Guasco, Gianluca Folì, Gloria Pizzilli, Philip Giordano, Olimpia Zagnoli, Simone Massoni, Sarah Mazzetti, Marco Goran Romano, Marina Marcolin, Francesco Poroli, Chiara Dattola. In concomitanza due sezioni speciali dedicati alla serie di inediti e originali di Shout e all’omaggio all’artista vicentino scomparso recentemente Toni Vedù.

Uno speciale omaggio è dedicato all’Illustrissimo Pablo Lobato. L’illustratore argentino verrà ospitato negli spazi delle Gallerie d’Italia di Palazzo Leoni Montanari. Per l’occasione saranno esposti non solo i suoi lavori più significativi, ma anche lavori inediti. Un occasione unica per conoscere da vicino un esponente dell’illustrazione internazionale tra i più apprezzati e conosciuti, durante l’inaugurazione sarà presente l’artista.

Lunedì 7 dicembre si inaugura l’ultima tappa, non solo per dire…Bici + Mappe una doppia mostra di Riccardo Guasco e Francesco Poroli. Nella nuova e fiammante sede Zeppelin, imperdibile luogo per gli amanti delle due ruote, si incontrano i mondi di due illustratori che in tandem realizzano una mostra a quattro mani di un viaggio tra il fantastico e reale sulla rotta Milano – Cardiff.

Tutte le mostre saranno inaugurate tra le 18 e le 18.30 del pomeriggio Lunedì 7 dicembre presso Zeppelin di Via Conforto da Costozza ore 18.30), e saranno aperte gratuitamente fino al 31 gennaio con orari leggermente diversi da sede a sede.

Per il programma completo vi invito a cliccare sul seguente link

Al già ricco programma di mostre ed eventi in genere si aggiungono una serie di iniziative per conoscere da vicino il mondo dell’illustrazione attraverso i suoi protagonisti, quindi talk, workshop, portafolio review etc..

Festival20151

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *